Proveniente dall’Europa centro-settentrionale, viene utilizzato essenzialmente per tetti, solai, infissi, impalcature e, grazie alla sua facile lavorabilità, anche nelle orditure secondarie.
Adatto per strutture non esposte ad agenti atmosferici, è usato generalmente in lavori meno importanti e pregiati in quanto più economico di altre essenze.

 

L’Abete è un legno relativamente tenero, leggero e compatto. Si differenzia in Abete bianco e rosso, ma entrambi si presentano con fusti slanciati e regolari che possono raggiungere diametro di 70 cm ed altezza di 40 m. Le sezioni allo stato fresco hanno colore bianco-giallognolo, che vira a tonalità paglierine con l’essiccazione e l’esposizione al sole.

I commenti sono chiusi.